Vai direttamente ai contenuti della pagina Logo Documentaristi
[18-08-2006]
STATI GENERALI DEL DOCUMENTARIO ITALIANO

La seconda edizione degli STATI GENERALI DEL DOCUMENTARIO ITALIANO avrà luogo nella Sala “Auditorium" della Regione Emilia-Romagna in viale Aldo Moro 18 dal 21 al 23 settembre 2006. Tema unico della manifestazione sarà un’approfondita analisi dedicata alla relazione tra il Documentario e le politiche delle Regioni Italiane, esaminata sotto tutti gli aspetti, i punti di vista e le prospettive, in termini culturali, economici, di mercato del lavoro qualificato e di promozione del territorio. L’intento è quello di fornire da un lato uno screening completo e aggiornato delle politiche regionali in tema di cinema e audiovisivo –specificamente nei confronti del documentario- in atto nel nostro Paese, e dall’altro di proporre stimoli, contributi, nuovi elementi di riflessione e proposte di cambiamento del quadro legislativo a partire dall’anno 2007, che a sua volta coincide con l’inizio delle nuove politiche comunitarie in ambito di Fondi strutturali (2007-2013). Tre distinti momenti organizzativi compongono la manifestazione 1. Workshop di preparazione Nei giorni precedenti alla manifestazione 3 gruppi di lavoro espressamente convocati a Bologna, composti da professionisti dell’industria audiovisiva nazionale e da alcuni rappresentanti delle amministrazioni regionali più sensibili, si troveranno a lavorare separatamente per monitorare e discutere la situazione in atto nel nostro Paese, elaborare un documento su 3 temi considerati strategici per la razionalizzazione e crescita dell’intero comparto dell’industria audiovisiva nazionale, e specificamente del documentario in ambito territoriale, da presentare durante gli Stati Generali alla pubblica discussione. • Possibilità e prospettive del sostegno alla produzione in ambito territoriale • Formazione specializzata per mestieri e professioni per la creazione e produzione • Distribuzione nelle sale e luoghi di spettacolo e cultura di opere audiovisive europee 2. Attività congressuali Nel programma delle tre giornate si avranno alcuni elementi privilegiati: • Esempi di linee di intervento correnti messi in atto da diverse Regioni italiane nel settore audiovisivo, e più specificamente nei confronti del documentario italiano (es.: leggi regionali, fondi di sostegno alla produzione e diffusione, strumenti promozionali, organizzazione eventi periodici, ecc.) • Spazio per dibattito pubblico su ciascuno dei 3 report dei Gruppi di lavoro • Presenze di organismi ufficiali ed istituzioni (Governo – Parlamento – Authorities), e presentazione delle linee di Governo nel settore delle Comunicazioni e della Cinematografia • Presenze di rappresentanti delle istituzioni e delle categorie professionali dell’industria audiovisiva nazionale (televisione e cinema) I. Soggetti invitati • Le Regioni Italiane, rappresentate da Assessori e/o da delegati di Assessorati e Direzioni Generali Servizi riconducibili ai seguenti ambiti: Cultura, Attività Produttive, Turismo, Formazione e Lavoro, Politiche Giovanili, Politiche Comunitarie ecc. • Rappresentanti di Camera e Senato (Commissione Cultura) • Associazioni nazionali delle categorie dello spettacolo (autori e produttori) • Servizio pubblico radiotelevisivo, reti generaliste, satellitari, VoIP, TDT • Televisioni locali • Giornali e mezzi di comunicazione • Personalità della cultura, dell’informazione, dello spettacolo II. Obiettivi e proposte Alla conclusione dei lavori Doc/it si propone di presentare alle Amministrazioni regionali alcune proposte ed alcuni strumenti operativi che potrebbero entrare in funzione già a partire dal 2007. III. Calendario dei lavori In allegato IV. Proiezioni In allegato


FAX PRENOTAZIONE.doc

Programma ULTIMO_DEFINITIVO.doc

Elenco Hotel Stati generali partecipanti.xls

programma film Stati Generali[1].doc

Sk Delegato SG 2006[1].doc

Info su come arrivare.pdf

Comunicati Stampa dagli SG.doc



indietro