Vai direttamente ai contenuti della pagina Logo Documentaristi
 
[29-03-2007]

Quando i diritti di utilizzazione economica sull’opera che si vuole adattare sono ancora tutelati (e quindi l’opera non è in pubblico dominio), per realizzare l’adattamento (come ad esempio la trasformazione dall’una all’altra forma artistica) occorre il preventivo consenso dei titolari dei diritti sull’opera originaria (ad esempio letteraria). L’autorizzazione ad operare la derivazione (adattamento per il documentario) potrebbe dover essere richiesta all’editore dell’opera letteraria (in qualità di acquirente dall’autore del relativo diritto di adattamento per l’opera cinematografica, audiovisiva o similare), oppure direttamente all’autore (o ai suoi eredi, ove questi sia deceduto).
L’autorizzazione è necessaria tanto nel caso in cui si adatti l’intera opera letteraria, sia nel caso si faccia uso di alcune sue porzioni, ovvero se ne sfruttino i personaggi o altri elementi creativi propri dell’opera originaria.