Vai direttamente ai contenuti della pagina Logo Documentaristi
[23-01-2017]
CORPO SENSIBILE Barlumi del documentario. A Bologna un focus a cura di Marco Bertozzi

Nell’attuale rinascita del documentario italiano Artefiera di Bologna ospita un focus sulle forme al confine fra questo cinema e la video arte. Corpo sensibile, questo il nome dell’iniziativa, ospita una serie di incontri con giovani filmmaker e alcune loro opere, per riflettere sull'idea di documentario come performance, di luogo espressivo in cui l'autore, pur manipolando segni realistici del mondo, vive una forte dimensione creativa e, spesso, autobiografica. Una riflessione sull’immagine e sull’immaginazione condotta insieme ad artisti che stanno vivendo una dimensione internazionale, segnata da residenze e collaborazioni capaci di ibridare poetiche e linguaggi dell’arte contemporanea. E partecipare, indistintamente, a festival di cinema o a momenti espositivi, nei più classici canali distributivi dell’arte contemporanea. Milo Adami, Luca Ferri, Riccardo Giacconi, Virginia Eleuteri Serpieri, Chiara Malta, Caterina Erica Shanta, Cosimo Terlizzi, Danilo Torre: potrete incontrarli al Mambo di Bologna, dal 26 al 29 gennaio, in talk ricchi di immagini e di suggestioni sulle nuove forme del vedere.

Tutti i dettagli alla pagina www.artefiera.it/eventi/eventi-in-citta/corpo-sensibile





indietro